SMENTITA DEL GENOA A CANOVI: nessuna trattativa su Thiago Motta

La società  stigmatizza le dichiarazioni di Canovi, procuratore del giocatore, riguardo al gradimento del suo trasferimento a Roma. Inoltre afferma che non esistono negoziati su «qualunque altro componente della prima squadra»

21
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il Genoa ha ufficialmente smentito in un comunicato stampa le voci di presunte trattative riguardanti Thiago Motta. Il procuratore del giocatore, Dario Canovi, aveva dichiarato stamattina al sito Romagiallorossa.com che «accetterebbe di buon grado un trasferimento alla Roma». Pianetagenoa1893.net aveva già scritto stamattina (clicca qui) che il centrocampista brasiliano non ha alcuna intenzione di lasciare il Genoa, con cui vuole giocare la Champions.

Questa la risposta da Villa Rostan: «Il Genoa Cfc a seguito delle dichiarazioni ad una radio privata, riprese da alcune agenzie di stampa, da parte dell’avvocato Dario Canovi, relative al tesserato della società Thiago Motta, ci tiene a stigmatizzare il comportamento dello stesso Canovi reputandolo inopportuno nei contenuti, intempestivo nelle modalità e smentibile nella sostanza». La nota della società di Enrico Preziosi prosegue affermando «più nello specifico, il Genoa Cfc smentisce qualunque trattativa inerente il giocatore Thiago Motta, così come di qualunque altro componente la rosa di prima squadra; ribadisce che l’atleta è sotto contratto con la società a tutto il 30 giugno 2012 e, pertanto, ogni affermazione di eventuale gradimento o interessamento di società terze hanno nella scrivente, l’unico interlocutore».

La nota del Grifone mostra grave insofferenza per l’accaduto. «La società, inoltre, ribadisce l’intolleranza a tali comportamenti speculativi, non professionali e turbativi, in una fase della stagione agonistica che, in particolare per il nostro club, appare di grande concentrazione». Infine, la società conclude ribadendo che i rapporti con il suo regista di centrocampo sono e restano ottimi. Il club rossoblù «ci tiene a evidenziare che l’estemporaneità di tali affermazioni da parte dell’avvocato Canovi, non modificano l’eccellente relazione professionale e umana con il proprio tesserato, Thiago Motta, professionista esemplare, con il quale la proprietà e la società hanno creato e sviluppato un importante rapporto fiduciario e di reciproca stima».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.