Chiappino: “Meritavamo già  nei 90′ il passaggio del turno”

Un super Genoa batte il Milan per 8 a 7 al termine della lotteria dei calci di rigore, approdando alla finalissima di Coppa Italia contro la Roma con gara di andata e ritorno

21
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Un super Genoa batte il Milan per 8 a 7 al termine della lotteria dei calci di rigore, approdando alla finalissima di Coppa Italia contro la Roma con gara di andata e ritorno. Dopo il vantaggio di Costantini su punizione ed il raddoppio ad inizio ripresa da parte di Boakye, i rossoblù hanno sfiorato più volte il tris che avrebbe significato partita e finale. Invece si è arrivati ai penalty che hanno sorriso ai grifoni. Questa la sequenza dagli undici metri: Sequenza rigori Genoa: Polli (parato), Cofie (gol), El Shaarawy (gol), Parfait (gol), Scotto (gol), Ferraro (gol), Lazarevic (gol). Sequenza rigori Milan: Ruggeri (gol), Viudez (gol), Strasser (parato), Meregalli (gol), Fondrini (gol), Oduamadi (gol), Ikande (parato). Al termine della gara esulta mister Chiappino: “Avremmo meritato di chiudere la pratica già nei novanta minuti canonici, ma alla fine ci siamo riusciti lo stesso. Adesso studieremo la Roma, anche se prima di pensare alla finale non dobbiamo dimenticaci che sabato c’è il campionato dove vogliamo continuare a far bene. Vittoria che dedico a tutti i ragazzi bravi a reagire sul campo alle critiche giuste che avevano ricevuto”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.