Ponte Morandi: venerdì prossimo Genova si fermerà per ricordare le vittime

Due le iniziative predisposte: alle 11.36 ci sarà un minuto di silenzio in tutta la città. Alle 17.30 i cittadini si riuniranno in piazza De Ferrari per ricordare la tragedia

178
Ponte Morandi
A un mese esatto dalla dal tragico crollo di Ponte Morandi, venerdì prossimo (14 settembre) Genova celebra la giornata del ricordo con due iniziative.
Alle ore 11.36, Nel minuto esatto in cui è avvenuto il crollo, la città si fermerà e tutti i genovesi, se possono, scendono in silenzio in strada al suono di tutte le sirene. Alle 17.30
i genovesi si riuniranno in piazza De Ferrari per ricordare una delle più grandi tragedie della città e del paese e per ritrovare insieme la speranza nel futuro.
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.