Lino Marmorato – Presa di coscienza

L'opinione sul Genoa del giornalista di Radio Nostalgia

43

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Presa di coscienza è il titolo giusto dopo la giornata di ieri al Pio Signorini. Presa di coscienza di tutta la squadra dopo le parole di Fabrizio Preziosi e Mario Donatelli.

Presa di coscienza, dunque, cominciata come avviene in tutte le squadre in crisi con un confronto serio tra una componente differenziata della rosa e l’allenatore per confermare che non ci sono dissidi o fronde dentro lo spogliatoio.

Obiettivo della presa di coscienza societaria è stato quello di mettere tutti davanti alle brutte prestazioni offerte sul terreno di gioco, chiedendo chi ci sta e chi non se la sente di andare avanti. L’invito, rivolto a tutti, è stato quello di dare il massimo negli allenamenti per non creare inutili controversie tra chi lavora e chi dà l’impressione di essere di passaggio al Pio Signorini. Se nel 1817 il barone Karl Drais Friedrich brevettò la draisina, antenata della bicicletta…CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTO L’ARTICOLO SU BUONCALCIOATUTTI.IT

Lino Marmorato – Tratto da Buoncalcioatutti.it

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.