Lino Marmorato – Pesto senza aglio

Il direttore di Buoncalcioatutti: il primo sogno del Genoa si chiama Amin Younes

84
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

La salvezza è arrivata, obiettivo non facile e centrato con anticipo. Adesso dopo le parole di Preziosi di venerdì scorso inizieranno i sogni: il primo si chiama Amin Younes, calciatore esterno sinistro dell’Aiax.

Il sogno, per quanto riguarda il Genoa, è il teatro dei poveri e di tutti: l’unico nel quale si entra senza biglietto e con la certezza di una sorpresa, sebbene sia antico quanto l’uomo. In tal senso, la notizia di Younes è arrivata ieri da Napoli dove lo hanno corteggiato lo scorso calciomercato ufficiale. L’esterno tedesco ma di origini libanesi, se arriverà, è il profilo giusto per spiegare quanto disse venerdì scorso Preziosi: ”annuncerò la prossima settimana qualcuno che potrà rinverdire i fasti di Perotti e Iago Falque”.  Il tedesco-libanese che gioca nell’Aiax è in grado di poterlo fare.

Al di là del mercato, meno male che è finito il campionato. Il Genoa perde al Ferraris con il Torino ,  perde la quarta partita  consecutiva dopo la salvezza matematica, mai successo nella gestione Ballardini in  questa stagione e se non ricordo male neanche in quelle precedenti.

Perde contro un Torino che ha fatto poco per vincere, ha fatto solo  due azioni in profondità che hanno messo in braghe di  tela la difesa rosso blu. Le azioni individuali e collettive in fase di non possesso del pallone  che avevano salvato il Vecchio Balordo con qualche giornata di anticipo sono latitate.

La salvezza  senza il Ministro della difesa Spolli , Zukanovic con il solo Biraschi  in campo è stato difficilmente amalgamarla in queste ultime 4 giornate di campionato. D’accordo è tornato Izzo ma lo scugnizzo con il Toro nuovamente Ko, qualche kg in più nel suo gioco esplosivo e la voglia di strafare non lo ha salvato dall’infortunio…CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTO L’ARTICOLO SU BUONCALCIOATUTTI.IT

Lino Marmorato – Buoncalcioatutti

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.