Lino Marmorato – Genoa, Ballon & Finanza

L'opinione sul Grifone del direttore di Buoncalcioatutti.it

67
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

A Pegli si continua a lavorare al grido di muovere il pallone, verticalizzare, fare densità intorno alla sfera in fase di possesso e non, esercitare pressing. E si continua a lavorare su tutto questo applicandolo nello spazio.

Con il rientro di Izzo e i miglioramenti di conoscenze di Rossettini e Zukanovic si lavora su fondamenta solide. Il Genoa del resto ha portato a casa da Cagliari i tre punti non tanto per il modulo, ma soprattutto perché non è mai uscito dalla gara, nel bene e nel male.

Taarabt in mezzo ha portato interdizione e ritmo e se la squadra non si incarterà in errori tecnici lampanti potrà dare fastidio a tutti gli avversari. Nel Genoa del futuro peserà anche la fisicità del gruppo: Rossettini e Zukanovic dietro ma anche Galabinov, Lapadula e Pellegri davanti dovranno fare la differenza. Si parla ovviamente di una fisicità da utilizzare anche nei palloni inattivi a favore e contro…CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO SU BUONALCIOATUTTI.IT

Lino Marmorato – Buoncalcioatutti.it

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.