Lino Marmorato – 1 Maggio: Ballardini

Il direttore di Buoncalcioatutti: "Il mister ha reso la strada per salvare il Genoa percorribile, anche se in salita. L’uomo giusto al posto giusto, con il lavoro di tutti, ci è riuscito"

85
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Con piacere abbiamo appreso dal Secolo XIX questa mattina che Preziosi confermerà Ballardini il prossimo anno. Noi lo scrivemmo appena il Presidente parlò a Santa Margherita, scrivemmo che le sue parole bisognava ascoltarle e non intenderle.

Il Joker conosce il calcio, conosce Ballardini, con Perinetti metterà in campo la prossima stagione, senza fare follie, una squadra che possa seguire i dettami del tecnico. Preziosi, conoscendolo bene e avendolo visto lavorare, è consapevole del fatto che se viene creata una squadra con due attaccanti veloci come nel passato (Floro Flores e Palacio) e un trequartista, Balla può riuscire a fare divertire e può riuscirci solo lui, come quando c’è da tirare fuori tutto per salvare una squadra. La forza di Ballardini, quando è tornato due giorni dopo la sconfitta nel derby di andata, è stata quella di capire e di essere in grado di vincere un’altra battaglia perché rientrava fortemente nelle sue corde. Quando è tornato a Genova, le prime considerazioni sono state “è tornato il sergente di ferro, aspro e tollerante, integralista per necessità e virtù, innovativo”. Tutti aggettivi che si sono dimenticati di mettere in risalto come…CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTO L’ARTICOLO SU BUONCALCIOATUTTI.IT

Lino Marmorato – Buoncalcioatutti

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.