Giovanni Porcella – Il rimbalzo, lo sfogo e Simeone

L'opinione sul Genoa del giornalista di Primocanale

26

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Toccato il fondo invece di scavare il Genoa rimbalza. A Firenze è andata così. Uno scatto d’orgoglio e un paio di cambi riparatori hanno dato ai rossoblu’ un punto che fa tanto, ma tanto morale. Ma il tecnico Ivan Juric dopo aver visto le streghe si è sfogato. Insomma ha tirato fuori il rospo e ha parlato di fatto che è stato un mese devastante, testuale, per gli infortuni ma pure il mercato. Ora a bocce ferme il Genoa potrebbe anche risalire in classifica visto che di mercato non se ne parlerà piu’ fino a maggio quando finirà la stagione. Saranno tre mesi in cui a parte il derby sul campo accadrà pochino se non seguire e coccolarsi Giovanni Simeone. Complimenti davvero a chi l’ha portato al Genoa. Io non ci credevo, bisogna essere onesti. Preziosi ci ha puntato e ha vinto lui. Dieci gol a 21 anni in serie A con mezzo torneo da giocare non so quanti ne hanno fatti. Cosa vale Simeone? se chiude a 15 o 16 (ora tira anche i rigori) sui trenta li vale tutti. Sarebbe bello costruirgli intorno una squadra, chissà? I tre temi della settimana sono questi. il carattere della squadra si è finalmente visto, Juric ha tirato fuori i denti e il Cholito con le sue prodezze fa di nuovo parlare del Genoa. insomma, si riparte con qualche mal di pancia ma con un minimo di calma in piu’. Sotto col Sassuolo, sti tre punti mancano da troppo tempo.

Giovanni Porcella – Tratto da Grif House Primocanale.it

CLICCA QUI PER COMMENTARE L’ARTICOLO SUL BLOG DI GIOVANNI PORCELLA

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.