Vertice lunedì in Regione per la messa a norma del “Ferraris”

In discussione anche la ripartizione delle spese per l'ammodernamento dello stadio: presenti i massimi esponenti di Genoa, Sampdoria, Comune di Genova e della giunta Burlando

32
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Lunedì in Regione si terrà il vertice per le iniziative da prendere per la messa a norma del “Luigi Ferraris”, secondo i nuovi parametri imposti dalle normative. Genoa e Sampdoria, che hanno ottenuto proprio ieri la licenza Uefa per la prossima stagione, insieme al Comune di Genova e alla Regione Liguria raggiungeranno un’intesa anche riguardo ai costi da sostenere per l’ammodernamento dello stadio di Marassi: saranno presenti tutti i principali rappresentanti delle parti in causa. Le due squadre hanno la possibilità di disputare le coppe europee e devono quindi possedere un impianto all’avanguardia.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.