Stadio “Luigi Ferraris”: la Regione Liguria stanzia 800mila euro

La decisione è stata presa nel vertice di stamattina tra il presidente regionale Burlando, il sindaco di Genova Vincenzi, il presidente della Sampdoria Garrone e l'amministratore delegato del Genoa, Zarabano

18
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il presidente Claudio Burlando ha reso noto che la Regione Liguria ha stanziato la somma di 800mila euro a sostegno del Comune di Genova e di Genoa e Samp per lo stadio Luigi Ferraris. La decisione è stata presa nel vertice di stamattina a cui hanno partecipato, oltre a Burlando, anche  il sindaco di Genova Marta Vincenzi, il presidente della Sampdoria Riccardo Garrone e l’amministratore delegato del Genoa, Alessandro Zarabano. La cifra servirà ad ottemperare alle normative dell’Uefa: in modo particolare queste ultime richiedono l’installazione di 35mila seggiolini con schienale. Una parte dei fondi stanziati saranno destinati al ripristino di una linea di bus navetta tra aeroporto e il centro Genova: servirà anche per l’eventuale partecipazione delle due squadre cittadine alle coppe europee. Il costo totale degli interventi, suddivisi tra Regione, Comune, Genoa e Samp, ammonta a 1,6 milioni: 1,2 sono destinati ai seggiolini, di cui 10mila sono stati comprati dal Comune. Invece gli altri 25.000 saranno installati anche con i soldi della Regione, e dei due club. Secondo l’assessore comunale Bruno Pastorino l’intervento  sarà ultimato per la fine di agosto, poco prima del primo turno della Uefa Europa League.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.