Sorteggio Mondiali 2018: Taarabt e Laxalt parlano di Marocco e Uruguay

L'attaccante: "Per il Marocco sarà molto emozionante, un’esperienza incredibile che mi auguro di vivere da protagonista". L'esterno: "L’Uruguay tradizionalmente soffre con le squadre sulla carta meno accreditate"

218

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Dopo 60 anni l’italica pedata torna a guardare da spettatrice i Mondiali di calcio: nel 1957 fu l’Irlanda del Nord a eliminare gli azzurri, quest’anno è stata la Svezia. Nel giorno del sorteggio dei gironi eliminatori della coppa del Mondo in Russia, sul sito ufficiale del Genoa sono riportate le opinioni di due giocatori: Adel Taarabt, che aspira a rientrare nel Marocco, e Diego Laxalt che giocherà con l’Uruguay.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.