Primocanale: Genoa e Sampdoria, il derby dello scoglio di Boccadasse rischia di finire in tribunale

Bosotin, leader dei Vecchi Ultras: "Stiamo per presentare una denuncia per occupazione abusiva"

1772
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

La prima volta erano stati alcuni tifosi della Sampdoria a dipingere di blucerchiato lo scoglio di Boccadasse, ma poi erano stati costretti a rimediare, rinunciando alla loro bravata.

Nei giorni scorsi è stato un gruppo di anziani tifosi del Genoa ad issare sul medesimo scoglio una bandiera rossoblù, che sventola facendo bella mostra di sé a turisti e passanti nel borgo.

Ma Claudio Bosotin, leader dei Vecchi Ultras della Sampdoria, non ci sta: “Non metto in discussione la fede altrui ed il diritto ad esercitarla – spiega “Boso” a Primocanale – ma quello è un bene pubblico, demaniale, che appartiene a tutti, al di là delle fede calcistica. Come era stato giusto far rimuovere i vessilli della Sampdoria, altrettanto bisogna fare ora con quelli del Genoa. Abbiamo lasciato trascorrere qualche giorno per vedere se la faccenda si risolveva. Non essendo stato così, abbiamo deciso di adire le vie legali preparando una denuncia nei confronti degli autori”.

Il riferimento è all’articolo 54 del codice della navigazione (“occupazione abusiva di demanio marittimo”), punito dall’articolo 1161 dello stesso codice.

Tratto da Primocanale.it

CLICCA QUI PER COMMENTARE LA NOTIZIA SUL SITO DI PRIMOCANALE

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.