Munoz sotto i ferri per ridurre una frattura alla mano

Il difensore centrale argentino è stato operato oggi al San Martino di Genova

27
Diego Laxalt contro Munoz (da genoacfc.it)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Era da qualche tempo che il difensore del Genoa Ezequiel Munoz soffriva a causa di una frattura scomposta del quarto metacarpo della mano sinistra. Ecco, dunque, che in accordo con la società è stata presa la decisione di operarsi: oggi, presso la Clinica Ortopedica dell’Ospedale San Martino, il giocatore si è pertanto sottoposto ad un delicato intervento di riduzione e sintesi della frattura, eseguito dalla dott.ssa Stefania Briano ma supervisionato dalla presenza del responsabile sanitario del club (il dottor Piero Gatto). Nel giro di pochissimo tempo il calciatore potrà tornare ad allenarsi coi compagni, riprendendo i ritmi in vista dei prossimi impegni rossoblù.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.