L’ultimo saluto del Genoa a Corrado Fossi

Il club rossoblù esprime il proprio cordoglio per la scomparsa del responsabile del Pio XII negli anni '80 e '90

1660

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Sul proprio sito ufficiale, il Genoa ha inviato l’ultimo saluto per Corrado Fossi.

Autentici mattoni. Anzi, no. Proprio colonne, nel dietro le quinte, della grande famiglia rossoblù per quel compito, assolto con amore per il proprio lavoro, di fare andare avanti la ‘casa’. Niente meno che quella di Villa Rostan, sede degli allenamenti del Genoa da una vita. E’ mancato Corrado Fossi. Sul finire degli anni Ottanta, e di tutti i Novanta, il responsabile del Centro Sportivo Pio XII, al di là di altre deleghe ricoperte. Una figura storica. Una persona carica di un’umanità non di maniera. Un riferimento per dirigenti, dipendenti, tecnici e giocatori nell’era della presidenza Spinelli. Da Maselli a Turone. Da Sbravati a Chiappino. Passando per magazzinieri, addette alla lavanderia. In tutti lascia un vuoto.

L’ultimo saluto verrà officiato domani, giovedì 29 agosto con inizio alle ore 10, nella chiesa Nostra Signora Assunta di Genova Palmaro.

Il Genoa Cricket and Football Club, esternando dolore, affetto e gratitudine, ricorda con commozione Corrado Fossi e rivolge le condoglianze ai suoi cari.  

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.