Lettera – Paolo Guidetti: «Grazie agli americani, il sole è tornato a splendere»

Il nostro lettore: «La bottiglia di pregio da anni in attesa dell'evento liberatorio può essere spolverata e stappata»

3732
Weiss Arciniegas Wander Ferraris Genoa
Da sinistra: Adam Weiss (abito grigio, vice presidente 777) al centro Juan Arciniegas (managing director 777) a destra Josh Wander (co-fondatore 777) (Foto Genoa cfc Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Dopo le tante lettere inviate a Pianetagenoa1893.net in questi anni, quale reazione spontanea all’operato del Legale Rappresentante (anzi EX!) in occasione delle sessioni di “smantellamento&plusvalenza” o in periodi di penosa classifica, eccoci a gioire come bambini piccoli che aprono i regali di Natale!

La bottiglia di pregio da anni in attesa dell’evento liberatorio può essere spolverata e stappata!

Chi lo sa come andrà con gli americani? Nessuno, anche se le premesse sono buone. Ma è meraviglioso uscire dall’incubo di questi anni, in cui vedevamo un anno identico all’altro … smantellamento della squadra a fine stagione, rammendo di “squadra” per il campionato successivo, rischio retrocessione scongiurato per un soffio e stesse identiche dichiarazioni del LR puntualmente smentite dai fatti. Un film horror che ha minato il nostro entusiasmo al punto da indurci a distaccarci dal nostro Grifone.

La cosa migliore è che questa persona sia ormai alle nostre spalle…guardiamo avanti.

Ieri era bello vedere la partita con ‘altri’ occhi, quelli dell’entusiasmo … non eravamo morti, solo in letargo, e adesso siamo più forti di prima.

Lasciamo lavorare i nuovi arrivati, più che benvenuti, senza fretta. Speriamo che Ballardini trovi l’amalgama e che magari, col mercato di riparazione (non di smantellamento&plusvalenza!), si colmino le lacune…che ci sono, ma abbiamo anche diversi buoni giocatori, alcuni in ritardo ma si riprendereanno e tanti giovani che ce la mettono tutta.

Comunque sia, sarà almeno diverso…il sole è tornato a splendere.

Buona domenica a tutti,

Paolo Guidetti

P.S. Trovo meravigliosamente giuste le affermazioni di Onofri (mio idolo da piccolo quando lo andavo vedere allenarsi a Sant’Olcese) che difende a spada tratta Biraschi … quando dicevo nella mia lettera di alcuni giocatori in ritardo di condizione pensavo proprio a lui, che a sempre dimostrato grande impegno ed attaccamento…elementi che i tifosi hanno sempre considerato più dei valori tecnici. Questo vale per lui, per i giovani, per gli allenatori e, nel caso attuale, della nuova dirigenza.

Tutti siamo prima persone, poi giocatori, dirigenti, tifosi, etc.

Onofri dimostra di essere una grande uomo, prima di tutto.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.