Inchiesta presunti ricatti di ultrà a Gasperini: la Procura chiede l’archiviazione

La decisione del Pm Gatti dopo gli interrogatori di Preziosi e dell'ex tecnico

48
Gian Piero Gasperini (Foto Marco Luzzani/Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il pubblico ministero Emilio Gatti ha chiesto l’archiviazione per l’inchiesta sui presunti ricatti da parte di alcuni ultrà del Genoa che sarebbero stati esercitati contro il Genoa e l’ex allenatore Gian Piero Gasperini. Telenord spiega che è la scelta svolta dal magistrato inquirente, a seguito degli interrogatori del presidente Enrico Preziosi e del tecnico: entrambi hanno affermato di non avere mai ricevuto pressioni o ricatti da parte dei tifosi. La vicenda aveva avuto grande risalto mediatico scorso aprile dopo le dichiarazioni del procuratore capo di Genova Francesco Cozzi, durante sua audizione alla Commissione parlamentare antimafia.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.