Il Genoa ricorda Luigi Ferraris e Vieri Arnaldo Goetzlof

L'almanacco rossoblù ricorda che oggi nasceva il giocatore a cui è stato intitolato lo stadio. Invece l'altro era stato nominato presidente

385
Ferraris Genoa
Luigi Ferraris (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Attraverso il proprio sito ufficiale, il Genoa ricorda due figure storiche: Luigi Ferraris e Vieri Arnaldo Goetzlof.

Nell’almanacco del Genoa il 18 novembre è appeso al ricordo di due che hanno fatto la storia. Nel 1887 nasceva a Firenze Luigi Ferraris a cui è intitolato lo stadio. Studi da ingegnere giocò solo in rossoblù vestendo la fascia di capitano. Il primo calciatore dei nostri a morire nella Grande Guerra. Avvenne sulla Cima Maggio nei dintorni di Trento. Nel 1909 invece Vieri Arnaldo Goetzlof venne nominato presidente. Italiano di origini valdesi, fu, tra i vari allori, uno dei componenti che vinsero il sesto scudetto. Mise in palio la famosa Coppa che il Grifo si aggiudicò dopo anni di partite con il Torino, la Doria e le due milanesi. Un amore folle per il club e la squadra più antichi in Italia, avvalorato da aneddoti che viaggiavano di bocca in bocca. Nel 1912 venne eletto consigliere della Federazione.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.