Domani sera anche il Genoa presente a “Una calottina per Begato”

Parteciperà anche Perin all'evento benefico in favore della riqualificazione di un'area sportiva nel quartiere genovese che si svolgerà a Bogliasco

60
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Calcio e pallanuoto si incontrano a Bogliasco per dar vita ad un grande evento di solidarietà. Domani sera Genoa, Sampdoria, Virtus Entella, Pro Recco Waterpolo, Bogliasco Bene e Rapallo Pallanuoto, ossia le maggiori realtà genovesi dei due sport più amati in Liguria, si daranno appuntamento presso la piscina comunale del piccolo borgo rivierasco per dar vita all’evento benefico “Una calottina per Begato”.

A partire dalle 19 le acque dello stadio del nuoto intitolato a Gianni Vassallo ospiteranno due grandi partite di pallanuoto, aventi come protagoniste tutte le formazioni genovesi di Serie A1. La prima vedrà opposte le prime squadre femminili del Bogliasco Bene e del Rapallo, mentre nella seconda scenderanno in vasca i ragazzi della società padrona di casa e quelli della Pro Recco. Nel mezzo spazio all’esibizione delle giovani atlete del nuoto sincronizzato bogliaschino, un’altra delle eccellenze locali.

Al termine delle gare alcuni giocatori di Genoa, Sampdoria ed Entella, tra i quali i capitani rossoblucerchiati Mattia Perin e Fabio Quagliarella e l’ideatore dell’iniziativa Emiliano Viviano, procederanno all’estrazione della lotteria benefica attivata per l’occasione mettendo in palio prodotti ufficiali dei sei club coinvolti nell’evento. Tutti i proventi ricavati dall’estrazione a premi, i cui biglietti sono in vendita anche presso la piscina di Bogliasco, e gli incassi della serata serviranno per riqualificare un’area sportiva nel quartiere genovese di Begato.

La serata, organizzato dalla Onlus We Love Begato, verrà presentata dai Soggetti Smarriti (Andrea Possa e Marco Rinaldi). I tagliandi d’accesso saranno in vendita presso la biglietteria della piscina di Bogliasco prima dell’evento al costo di 10 euro per gli adulti e di 5 per i bambini di età compresi tra i 6 e i 10 anni. Per i più piccoli l’ingresso sarà invece totalmente gratuito.

[fncvideo id=258389 autoplay=true]

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.