Convegno estrema destra a Genova: 5 anni di Daspo a cinque ultrà di Genoa e Sampdoria

Il divieto di partecipare alle manifestazioni sportive è stato deciso dalla questura per i tafferugli scoppiati durante il corteo

428
Il corteo contro il convegno dell'estrema destra (Foto Primocanale)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

E’ stato notificato oggi il Daspo a cinque ultrà di Genoa e Sampdoria. Il periodo massimo divieto di partecipare a manifestazioni sportive, spiega Primocanale, è stato emanato dalla Questura per la loro partecipazione al corteo contro il convegno delle ultradestre organizzato a Genova da Forza Nuova lo scorso 11 febbraio con lancio di oggetti, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale e travisamento. “Nei giorni successivi al corteo – spiega l’emittente – la Digos aveva denunciato otto persone, i cinque tifosi appunto e tre antagonisti. Gli agenti avevano identificato i partecipanti ai tafferugli grazie alla comparazione delle immagini di videosorveglianza registrate il giorno del convegno e durante le partite al Ferraris”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.