Calcioscommesse: tre punti di penalizzazione all’Avellino

Oltre a Izzo, sono stati squalificati gli ex biancoverdi Millesi e Pini. Assolti i dirigenti irpini e Fabio Pisacane

36
Licenze FIGC Figc

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il  grado del processo calcioscommesse si è concluso poco fa con la sentenza del Tribunale Federale Nazionale con 3 punti di penalizzazione per l’Avellino: Sportavellino.it spiega che il club li sconterà in questo campionato. Assolti Walter Taccone, Luigi Castaldo, Mariano Arini, Raffaele Biancolino e Fabio Pisacane. Ben 18 mesi di squalifica per Armando Izzo. La squalifica dovrebbe essere di 5 anni per Francesco Millesi e Luca Pini. Si attende ora il comunicato ufficiale. Con questa decisione l’Avellino scende a quota 41 in classifica, perdendo una sola posizione e attestandosi a 4 punti di vantaggio dalla zona play-out (il Vicenza è quintultimo a 37).

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.