Valentini: “Preziosi-Bari, c’è la regia di Moggi jr”

L'ex dg della Figc: "Il club pugliese, però, deve aspettare la risoluzione della segnalazione Covisoc sui presunti mancati pagamenti Irpef e Inps"

64
Enrico Preziosi (al centro) durante la conferenza stampa a S. Margherita Ligure (Foto Beppe Nuti)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Enrico Preziosi vuole davvero il Bari? Dopo la notizia riportata da Tuttosport si aggiungono dei particolari raccontati da Antonello Valentini, ex dg della Figc nonché tifoso barese, affidati a Facebook: “Al progetto sta lavorando da tempo Alessandro Moggi e sarà stato verosimilmente Giorgio Perinetti, oggi dg del Genoa ma per anni dirigente del Bari anche in Serie A, a spingere Preziosi: spiegandogli le potenzialità della piazza e il calore del pubblico che anche quest’anno ha stabilito il record di presenze medie negli stadi della Serie B“.

Valentini, però, è cauto: “Sul fronte economico finanziario del Bari bisognerà invece aspettare qualche giorno per chiarire la situazione: nelle settimane scorse, la Procura Figc aveva ricevuto a carico del Bari una segnalazione dalla COVISOC (l’organo di vigilanza federale) per “mancati pagamenti Irpef e Inps”. Come prevedono le norme, la Procura ha chiesto spiegazioni alla società: il Bari ha presentato memorie e documentazioni per dimostrare la correttezza della gestione amministrativa e il rispetto delle scadenze di pagamento.
Tocca nei prossimi giorni alla Procura Figc esaminare e valutare le carte ricevute. E poi prendere le proprie decisioni : speriamo nell’ archiviazione, se sarà tutto in regola; nel malaugurato caso che ci fossero invece punti ancora da chiarire, potrebbe scattare un deferimento e quindi il successivo giudizio davanti al Tribunale federale nazionale
“.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.