Terremoto con decine di vittime nell’Italia Centrale: distrutti Amatrice e altri comuni

Scossa di magnitudo 6.0 della scala Richter avvertita fino a Napoli e Rimini

54

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Un devastante terremoto nella notte, di magnitudo 6.0 della scala Richter con epicentro tra Marche, Umbria e Lazio, ha distrutto diversi comuni. La scossa si è avvertita fino a Napoli e a Rimini. Macerie ad Amatrice ed Accumoli (Rieti), crolli anche a Norcia: nessun danno ad Assisi, colpita dal sisma del 1997. Si contano decine di vittime: il bilancio è purtroppo destinato ad aumentare. La Protezione civile in mattinata ha accertato 38 morti. Ecco le immagini di Arquata sul Tronto, comune marchigiano duramente colpito.

[embedcontent src=”videogazzetta” url=”http://video.gazzetta.it/terremoto-ascolano-immagini-arquata-tronto-macerie-distruzione/887bcb40-69c1-11e6-b7be-f45834e427a8″]

Ecco le immagini dei primi soccorsi.

[embedcontent src=”videogazzetta” url=”http://video.gazzetta.it/terremoto-pochi-minuti-il-sisma-soccorsi-luce-torce/aebe47b4-69c7-11e6-b7be-f45834e427a8″]

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.