Tavecchio confermato alla presidenza Figc: rielezione al terzo scrutinio

E' stato decisivo il terzo scrutinio, ottenendo il 54,03% delle preferenze (275,17 voti): resterà in carica fino al 2020

155

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

[tps_title]L’appello di Malagò[/tps_title]
Si è conclusa così all’Hotel Hilton Rome Airport di Fiumicino una lunga giornata, iniziata con il saluto del numero uno dello sport italiano Giovanni Malagò e proseguita con il nulla di fatto delle prime due votazioni a maggioranza dei tre quarti e dei due terzi dei voti (56,49% per Tavecchio al primo scrutinio, 53,70% al secondo): “Nei mesi scorsi – ha dichiarato Malagò aprendo l’Assemblea elettiva presieduta dal segretario generale del Coni Roberto Fabbricini – ho cercato un’unità per le candidature. Non è successo, è la vita, ma devo fare un invito: chiunque vinca ha il dovere di dare segnali per non rimanere nelle proprie posizioni e non costruire degli steccati o muri”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.