Serie A: l’Inter valuta la posizione di Frank De Boer

Domani incontro con la dirigenza cinese che deciderà il futuro del tecnico olandese

36
(Photo by Claudio Villa - Inter/Inter via Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

La sconfitta di Bergamo contro l’Atalanta, che segue quella clamorosa di 7 giorni fa in casa contro il Cagliari, ha reso sempre meno solida la panchina di Frank De Boer all’Inter.

Il tecnico olandese, chiamato ad inizio agosto al posto di Roberto Mancini, è seriamente a rischio esonero dopo soli 2 mesi di Serie A: domani è in programma un summit della dirigenza cinese nerazzurra per valutare l’allenatore, che ha perso molti punti anche a causa dei continui scivoloni in Europa League nonostante i grossi investimenti sul mercato.

Lo stesso De Boer ha ammesso che non è sicuro di sedere sulla panchina dell’Inter nel match infrasettimanale contro il Torino dell’ex Mihajlovic, ma che pensa solo a lavorare duro.

Intanto circolano le voci di possibili sostituti (o traghettatori, perché a giugno sarebbe atteso Diego Simeone): Leonardo, Mandorlini, Capello, Pioli e Bielsa.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.