Scuola Taekwondo Genova: 13 medaglie all’Insubria Cup. Bronzo per Norbiato ai British Open

La scuola genovese terza a Busto Arsizio. Grande orgoglio per risultato del Free Styler a Londra

272

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

E’ iniziato col botto il 2020 della Scuola Taekwondo Genova del Maestro 8º Dan Pietro Fugazza, che ha ben figurato in due manifestazioni di prestigio come l’Insubria Cup e il British Open, confermandosi società leader del Nord Italia.

Grazie a 5 ori, 2 argenti e 6 bronzi la società genovese si è posizionata terza nel medagliere dell’Insubria Cup di Busto Arsizio, una delle più importanti competizioni sportive nazionali con più di 1200 atleti partecipanti. 1200 come i chilometri che separano Busto Arsizio da Londra, dove il Free Styler Andrea Norbiato ha vinto una pesantissima medaglia di bronzo ai British Open di Poomsae. Un altro riconoscimento internazionale per l’atleta genovese, dopo il bronzo agli Open in Belgio dello scorso novembre.

L’elenco dei 14 atleti medagliati a Busto Arsizio: Lorenzo Barbucci, Lucrezia Maloberti, Ludovica Fugazza, Nicolo Rebolino e Ginevra Venturi (medaglia d’oro), Emanuele Fugazza, Filippo Pilati (argento), Daniele Masala, Filippo Lampis, Francesca Giovinazzo, Giulia Guglielmi, Lorenzo Milia, Vingelle D’Agostino (bronzo).

Un inizio anno importante per i genovesi, utile anche a scaldare i motori in vista di una stagione ricca di appuntamenti prestigiosi: tra i maggiori la prossima President Cup in Svezia e il triplice Campionato Italiano a Genova, in arrivo a marzo nel capoluogo ligure.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.