Lino Marmorato – W le Donne

Il direttore di Buoncalcioatutti: "Il calcio al femminile è cambiato grazie a Carolina Morace che ha allenato anche una squadra maschile, la Viterbese, ma l’impronta definitiva è stata data dall'attuale ct Milena Bertolini"

204
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Viva le donne, viva le calciatrici donne, che sono le colonne del calcio azzurro. C’è una nazionale di calcio italiana che va ai Mondiali di Francia 2019 ed è quella femminile. Sono passati 20 anni,  ci sono riuscite le azzurre vincendo 7 gare consecutive: l’ultima vittima è stata sul Portogallo al “Franchi” di Firenze.

Vanno al Mondiale con le stesse modalità con cui andarono gli azzurri di Bearzot, Valcareggi  e Lippi: facendo 18 reti e incassandone due. Tutte le vittorie sono arrivate per superiorità tecnica e fisica.

Un risultato straordinario che certifica la crescita del movimento, che Buoncalcioatutti ha seguito con passione attraverso le vicende delle squadre femminili a quarti rossoblu, anche loro vincitrici.  Dal prossimo anno i campionati di serie A e B femminili passeranno dalla gestione della nazionale dilettanti a quella della FIGC.

Il calcio al femminile è cambiato grazie a Carolina Morace che ha allenato anche una squadra maschile, la Viterbese, ma l’impronta definitiva è stata data da Milena Bertolini, il ct che porta le azzurre al Mondiale con le sue dichiarazioni prima ancora che questo risultato storico.

Scrisse infatti un libro da “incacchiata” dopo che il Presidente Federale dei dilettanti…CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTO L’ARTICOLO SU BUONCALCIOATUTTI.IT

Lino Marmorato – Buoncalcioatutti

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.