Aon Open Challenger Messina: vince la testa di serie numero 3 Berlocq

Eliminati gli azzurri Arnaboldi e Cecchinato. Ko anche Zeballos. Continua la marcia di Mager che vola ai quarti di finale

31
Un'immagine della finale dell'Aon (Foto Paolo Cresta)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Giornata di grandi emozioni all’Aon Open Challenger Memorial Giorgio Messina, il torneo internazionale di tennis in corso di svolgimento a Genova presso i campi di Valletta Cambiaso. E’ stato eliminato l’argentino Horacio Zeballos, testa di serie numero 2 del torneo, da Jerzy Janowicz che ha vinto in due set: 7-5/6-4. Mentre avanza il connazionale Carlos Berlocq, testa di serie numero 3 che ha battuto Adrian Ungur: 7-5/6-0.  Possono festeggiare anche Adam Pavlasek e Josef Kovalik che hanno vinto contro gli italiani Marco Cecchinato (2-6/6-4/6/2)  e Andrea Arnaboldi (7-5/7-6). Saluta il torneo lo spagnolo Roberto Carballes Baena che ha perso in due set (doppio 6-4) con il francese Kenny De Schepper. Continua la sua marcia invece Gianluca Mager (nella foto di Paolo Cresta) dopo aver superato le qualificazioni ora si gode un posto nei quarti di finale dopo il successo contro Teymuraz Gabashvili, testa di serie numero 5: punteggio per il ligure 6-4/6-3.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.