Sundas: “Consegnata a Preziosi la lettera d’intenti. Il nome dell’acquirente è clamoroso”

L'agente FIFA farebbe da mediatore tra un famoso imprenditore toscano ed Enrico Preziosi: il piano di rilancio del Genoa

103
Enrico Preziosi (da Genoacfc.it)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

In piena due diligence tra Fingiochi e Sri Group è stato pubblicato il comunicato ufficiale della Sport Man, società di calciatori gestita da Alessio Sundas. “Abbiamo mantenuto l’impegno, la lettera di intenti per l’acquisto del Genoa è stata consegnata al presidente Preziosi. La proposta ufficiale per acquisire il pacchetto di maggioranza delle quote societarie ed attuare un immediato piano di consolidamento economico e rilancio tecnico della più antica squadra di calcio italiana è partita da un noto imprenditore toscano. Adesso aspettiamo un segnale dal presidente Preziosi” si legge sul blog.

A quanto pare Sundas farebbe l’intermediario tra Fingiochi e l’acquirente toscano. Questo il piano di rilancio rossoblù: “Uno dei più importanti imprenditori italiani è pronto a prendere il timone del club e portarlo verso grandi traguardi nel caso di accordo col presidente Preziosi. Confermiamo che seguiremo la prassi indicata dal number one del Genoa, dopo la lettera di intenti per stabilire condizioni, parametri e valori su cui discutere, se troveremo un accordo arriveremo direttamente al closing. Abbiamo grandi progetti per rilanciare il club rossobù, iniziando subito dall’annosa questione dello stadio in convivenza con la Sampdoria. Il Genoa merita grandi palcoscenici, il presidente Preziosi deve essere ringraziato per i sacrifici fatti in questi anni. L’imprenditore, del quale non posso ora fare il nome per motivi di riservatezza, vuole coinvolgere nel progetto tanti ex giocatori che hanno scritto pagine indelebili nella storia della società e meritano adeguata valorizzazione. Il nome dell’imprenditore è veramente clamoroso, speriamo di poterlo svelare non appena il presidente Preziosi vorrà riceverci“.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.