Qui Pegli: il Genoa riprenderà la preparazione domani alle 15

In attesa dell'arrivo ufficiale del nuovo tecnico Ballardini, i giocatori sono stati precettati per l'allenamento di domani: assenti i sei nazionali Perin, Pellegri, Taarabt, Pandev, Galabinov, Omeonga

51
Biraschi in allenamento (foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

In attesa di dare l’ufficialità dell’arrivo del nuovo tecnico Davide Ballardini, il Genoa ha stabilito per domani alle ore 15 la ripresa degli allenamenti. Saranno assenti sei giocatori aggregati alle rispettive nazionali. Il capitano Mattia Perin ha raggiunto Coverciano, dove l’Italia del ct Ventura ha dato il via alla preparazione del doppio spareggio con la Svezia, il primo in trasferta (venerdì), il secondo a Milano (tre giorni dopo), per qualificarsi a Russia 2018. Intanto Pietro Pellegri, 16 anni, è stato incluso nella lista dell’Under 19 dell’allenatore federale Paolo Nicolato, che giocherà in amichevole con Olanda e Ungheria.

Adel Taarabt torna finalmente nella nazionale del Marocco. Un riconoscimento per il fantasista rossoblù che è tornato su livelli accettabili: sarà impegnato sabato prossimo nello scontro diretto in casa della Costa d’Avorio per conquistare il passaporto per il Mondiale. I nordafricani dovranno vincere o pareggiare per qualificarsi. Invece Goran Pandev giocherà nell’amichevole che la sua Macedonia giocherà sabato contro la Norvegia. Andrey Galabinov sarà impegnato con la Bulgaria lunedì prossimo contro l’Arabia Saudita a Lisbona. Chiude la fila la convocazione nell’Under 21 del Belgio, la seconda consecutiva, per Stephane Omeonga che giocherà contro Cipro (giovedì) e Turchia (martedì della prossima settimana).

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.