QUI PEGLI: il Genoa recupera Edenilson e Gentiletti

Domani il difensore argentino si allenerà per tutta la seduta con i compagni

35
Mister Mandorlini (da genoacfc.it)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Pioggia e vento hanno sferzato i pochi presente sugli spalti in cemento del Pio-Signorini di Pegli. Un pomeriggio invernale ha fatto da contorno al primo allenamento settimanale del Genoa. Un imbacuccato Mandorlini ha orchestrato tutta la sessione, iniziata verso le ore 15. Dopo la fase di riscaldamento per l’attivazione neuro-muscolare, il tecnico rossoblù ha dato fondo alla tattica per recuperare il tempo perduto; l’allenamento si è concluso con una partitella dieci contro dieci a perimetro ridotto.

Dall’infermeria giungono buone notizie. Mandorlini ha recuperato a tutti gli effetti Edenilson, rientro per lo più completo anche di Santiago Gentiletti. Domani il difensore ex San Lorenzo de Almagro si allenerà a pieno regime con i compagni (oggi ha saltato la partita conclusiva). Differenziato per Orban e Ninkovic, permesso per Rigoni diventato papà per la seconda volta.

Da domani porte chiuse a Pegli in vista dell’Empoli.

Animi più leggeri dopo il punto conquistato con il Bologna. Il pareggio, arrivato al 94′ grazie a Ntcham, ha portato una ventata di freschezza, accolta con più favore dell’ostro da burrasca di quest’oggi.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.