Preziosi: “Perin? O la Champions League o il Genoa”

"Il Ferraris è diventato uno spazio ingestibile, sette milioni di euro mi sembra una buona offerta" spiega il presidente rossoblù

75
Il presidente Preziosi con Mattia Perin (da genoacfc.it)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Preziosi investe oltre dieci milioni di euro per adeguare, ampliare e gestire l’autosilo di Piazza della Libertà di Portofino. Un investimento importante realizzato in Liguria. Dall’Hotel Miramare Santa Margherita Ligure il presidente del Genoa è intervenuto in materia rossoblù: «Avere entusiasmo coincide con l’avere motivazioni per lavorare. Mi pesa non andare allo stadio, per questo ci tornerò a breve, forse già con la Fiorentina: a salvezza raggiunta ci andrò con i miei nipotini».

«Ferraris? Stamattina ho incontrato Massimo Ferrero, è uno spazio ingestibile. Aspettiamo la perizia, in ogni caso sette milioni sono una buona offerta» spiega Preziosi, ripreso da Primocanale. Il patron rossoblù non giocherà a calcio con Ballardini per degli impegni sopravvenuti, stasera, invece, incontrerà Perinetti a cena.

Da ultimo una battuta proprio sul futuro del direttore generale e di Perin: «Con Perinetti esiste un vincolo triennale, stiamo lavorando per il futuro. Perin vuole giocare la Champions League, se non troverà una squadra di questo tipo resterà al Genoa con un nuovo contratto. Non lo tratterò di certo di fronte a un’offerta importante».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.