Mimmo Criscito: «Ho tanta voglia di restare al Genoa»

Mimmo Criscito ha parlato ai microfoni di Primocanale a ruota libera. Dal sogno Champions League al suo futuro, passando per la maglia azzurra

11
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Intervenuto come ospite d’onore alla festa del Genoa Club Sestri Levante, Mimmo Criscito ha parlato ai microfoni dell’emittente tv genovese Primocanale a ruota libera. Dal sogno Champions League al suo futuro, passando per la maglia azzurra. Il primo pensiero però è per i tifosi: «Inutile nascondere che speriamo di ottenere il quarto posto perché i nostri sostenitori se lo meritano davvero. Anzi siamo molto contenti che ci seguano sempre con grande entusiasmo. Adesso ci restano sei partite dove proveremo a fare più punti possibili, anche se non sarà assolutamente facile». Tornando sulla gara con la Lazio l’esterno sinistro rossoblù puntualizza: «Peccato perché se avessimo vinto contro la Lazio avremmo davvero dato un segnale forte, un passo falso però ci può stare. Domenica ci sarà il Bologna che giocherà per vincere e troverà un Genoa che avrà altrettanta voglia di vincere per centrare questo traguardo storico. Dovremmo stare attenti a Di Vaio, che sarà il pericolo numero uno». A Bologna dovrebbe tornare Milito: «Diego ha molta voglia di giocare e noi cercheremo di farlo tornare al gol il prima possibile. Certo che giocare con Milito queste ultime sei giornate è molto importante. Comunque abbiamo dimostrato di non essere inferiori a nessuno». Sul suo futuro il numero 4 genoano è stato molto diplomatico: «Tutto dipende dal presidente, anche se il mio primo pesniero è quello di far il massimo in questo finale di campionato. Comunque io sono genoano ed ho tanta voglia di restare quì». Per chiudere un pensiero alla Nazionale. «Inutile nascondere che la maglia azzurra è il sogno di ogni calciatore – confessa Criscito – anche se adesso sono concentrato per far bene a giugno con l’Under 21 agli Europei». Il procuratore di Criscito riguardo al suo futuro conferma quello che già si sapeva: «Il Genoa ha la possibilità di comprare dalla Juve la metà del cartellino di Criscito ad un prezzo già stabilito. Quindi sarà il presidente e la società a decidere sul futuro di Mimmo, visto che se vorrà la metà del calciatore i bianconeri non potranno far nulla». La cifra della meta del cartellino di Criscito dovrebbe essere intorno ai 6-7 milioni.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.