L’agente di Paletta: “Gabriel non verrà al Genoa”

Ai microfoni di MilanNews.com, il procuratore Guastadisegno ha escluso l'ipotesi rossoblù per il suo assistito (sul quale c'è prepotentemente il Torino)

53
Simeone in gol (Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Tra tutti i vari nomi accostati al Genoa, ci sono quelli di alcuni difensori giovani e di prospettiva (Calabria, Goldaniga) ma anche di leader esperti di un reparto da rifondare (e qui gli esempi sono molteplici: Criscito e Spolli sono quelli più ricorrenti). Tra i nomi appartenenti alla seconda categoria, però, ce n’è anche uno che è stato smentito poco fa. Si tratta di Gabriel Paletta, italo-argentino del Milan, in scadenza di contratto nel 2018. Il suo profilo è stato spesso nelle scorse settimane inserito tra gli obiettivi del Genoa, ma il suo agente Martin Guastadisegno ha smentito proprio poco fa ai microfoni di MilanNews.it.

Guastadisegno ha fatto il punto sulla situazione di Paletta: “Il tre e il quattro luglio inizia il ritiro con il Milan, non rinnoverà il contratto in scadenza, quindi vediamo cosa succede. Posso dire però che non andrà al Genoa, questo è sicuro. Dobbiamo prendere ancora una decisione e ci penseremo nei prossimi giorni. Insieme al Milan cercheremo di trovare la soluzione migliore per tutte le parti”. Insomma, ecco la parola fine ad una telenovela che avrebbe potuto ancora durare molto: “Ci tengo però a ringraziare il Genoa, nello specifico Enrico e Fabrizio Preziosi, per aver subito chiamato e per essersi informati della situazione di Gabriel. Abbiamo detto no perché vogliamo fare una valutazione e una scelta importante, se non rinnova almeno vogliamo scegliere la squadra migliore per lui”. In pole position, per il momento, sarebbe balzato il Torino: Sinisa Mihaijlovic necessita di un difensore con le sue caratteristiche e nelle prossime settimane i granata potrebbero muovere i primi passi necessari al buon fine della trattativa.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.