Giovanile: successo per la delegazione del Genoa in Cina

Il responsabile Michele Sbravati e Alessio Vernazza, hanno tenuto la prima conferenza all’Università di Jiangmen

123
Sbravati in Cina (Foto Genoa cfc Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

E’ iniziato il ciclo di conferenze dei rappresentanti settore giovanile del Genoa in Cina, a cui è stato invitato dal consorzio China Project Star. Un’occasione per far conoscere le metodologie del club di calcio più antico in Italia e per iniziare a stringere alleanze per progetti futuri. All’Università di Jiangmen il responsabile del settore giovanile Michele Sbravati e il responsabile organizzativo, Alessio Vernazza, hanno tenuto la prima conferenza, spiegando le peculiarità storiche della società e l’organizzazione adottata per la crescita dei talenti rossoblù. In seguito, Sbravati ha discettato in un interessante dibattito tecnico svolto con altri rappresentanti di società (tra cui Universidad Catolica, del Cruzeiro e di club asiatici) sul tema dello sviluppo del calcio giovanile internazionale, insieme all’ex ct del Brasile Texeira e l’ex nazionale cileno Parraguez. Sono oltre 250 le persone presenti, tra cui molti addetti ai lavori in campo mediatico oltre a rappresentanti delle istituzioni e del ministero dello sport, alternatisi negli interventi.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.