Galabinov: “Primo gol al portiere più forte del mondo, che bello”

L'attaccante bulgaro ora al Genoa: "Ringrazio mister Juric per la fiducia, era da almeno due anni che avevo la possibilità di giocare in Serie A"

66
La gioia di Galabinov per il gol alla Juventus (Foto Genoa Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Provate a sommare questi addendi: primo gol in Serie A, sotto la Nord, a un monumento come Gigi Buffon, contro la Juventus, per il 2-0 dopo sette minuti. Va bene, è finita male, con la preventivabile rimonta bianconera. Ma quanta gioia avrà provato Galabinov? Una scarica adrenalinica da fargli scoppiare il cuore. «Qualcosa d’indimenticabile segnare il primo gol in A al portiere più forte del mondo. Dispiace per la sconfitta ma contro la Juventus abbiamo mostrato un grande gioco» spiega ai microfoni di TMW.

L’attaccante bulgaro aggiunge: «Ringrazio mister Juric per la fiducia, il gruppo mi ha accolto bene fin dal ritiro a Neustift, dove abbiamo lavorato tantissimo sotto l’aspetto fisico e tattico. L’Udinese? Se la affrontiamo con lo spirito giusto possiamo fare un buon risultato lontano dal Ferraris».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.