Domani Perinetti e Marcheggiani al raduno della Nazionale calcio amputati

Il direttore generale e il coordinatore scouting del Genoa presenzieranno alle 17.45 alla cerimonia di inaugurazione. Presente anche Carlo Pernat

64
Perinetti con la Coppa Fawcus (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

La società Levante C Pegliese comunica che dal 20 al 25 febbraio la Nazionale Italiana Calcio Amputati si allenerà mattino e pomeriggio al campo sportivo “Sandro Pertini” di Genova Multedo. Domani alle ore 17:45 si terrà la cerimonia di apertura alla presenza delle Autorità Istituzionali, Dirigenti ed Atleti del GENOA C.F.C. (il DG Giorgio Perinetti e il coordinatore scouting Giampaolo Marcheggiani) e della U.C. SAMPDORIA ( il Responsabile Area Tecnica Daniele Pradè ed il DS Carlo Osti), i ballerini dello Studio DYV, la Filarmonica Pegliese (che suonerà l’inno di Mameli), presenterà il DJ Fabrizio VALENZA (Radio Babboleo) e ospite speciale il Team Manager della Moto GP CARLO PERNAT. Sono attesi anche i calciatori rossoblucerchiati ed altri ospiti a sorpresa.

Il programma di allenamenti della Nazionale Italiana Calcio Amputati avrà inizio mercoledì alle ore 9 c/o il campo Sandro Pertini di Genova Multedo e si ripeterà tutte le mattine allo stesso orario sino a sabato mentre domenica 25 si svolgerà alle ore 10. Le sedute pomeridiane saranno mercoledì alle ore 18:30, giovedì alle 15 (amichevole con il Genoa leva 2003), venerdì alle ore 18 (triangolare con le giovanili della Levante C Pegliese) e sabato alle ore 17 amichevole Nazionale A – Nazionale B.

Il programma della manifestazione

Giovedì e venerdì mattina ci saranno diverse associazioni legate all’assistenza delle persone disabili ed oltre 350 alunni che seguiranno un programma didattico formativo grazie agli stand dei partner e degli enti presenti al campo tra cui la Questura di Genova con la Squadra Cinofili e la Polizia Scientifica, Melià Genova con il progetto 6 stelle (che ha introdotto nel mondo del lavoro 6 ragazzi affetti dalla sindrome di down e, 3 di loro saranno presenti per raccontare la loro crescita) ed infine uno stand della Levante che racconterà a tutti i ragazzi quale sia la mission di educazione civica che la Levante C vuole trasmettere con lo sport.

Inoltre al termine degli allenamenti mattutini, tutti i ragazzi avranno la possibilità di entrare in campo e cimentarsi con prove di gioco insieme agli atleti paralimpici.

Il programma prevede inoltre incontri con le realtà del territorio, pranzi e cene sono stati organizzati nella circoscrizione, venerdì dopo pranzo faranno visita a Villa Pallavicini, insomma la nostra Nazionale si integrerà perfettamente con il territorio che la ospita.

Sabato sarà invece una giornata dedicata al calcio a 360 gradi. Alle 9 seduta di allenamento a porte aperte, alle ore 14:15 Liguria Calcio non Vedenti vs AC Crema 1908 (Campionato italiano ciechi), alle ore 15:30 Multedo 1930 vs Marassi (1° categoria), alle ore 17:00 partita Nazionale A vs Nazionale B ed alle ore 18 la cerimonia di chiusura.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.