Domani alle 14 commemorazione di “Spagna” davanti al Ferraris

Ci sarà anche una delegazione del Genoa, capitanata dal vicepresidente Blondet, alla cerimonia in ricordo del tifoso ucciso 22 anni fa

67
La commemorazione di Spagna dell'anno scorso (Foto Genoa cfc)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Domani alle ore 14 ai piedi dell’obelisco di Piazzale Atleti Azzurri d’Italia si terrà la cerimonia in ricordo di Vincenzo Claudio Spagnolo. “Spagna” fu ucciso il 29 gennaio 1995: fu un giorno terribile per il mondo Genoa, una giornata di lutto per tutto il calcio italiano. Ci sarà la delegazione rossoblù guidata dal vicepresidente Gianni Blondet: saranno presenti papà Cosimo, mamma Lina e la sorella Romina, parenti e amici del tifoso scomparso 22 anni fa. Il Popolo genoano lo ricorderà ancora domenica a Firenze: “Vivere nel cuore di chi resta non è morire”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.