Closing Genoa: lunedì giornata decisiva, Cellino pronto con 60 milioni

L'ex presidente del Cagliari vuole rilevare il Genoa al costo dei debiti in essere, cioè 60 mln

34
Preziosi Genoa Juventus
Enrico Preziosi a Pegli (Foto di Tanopress per Genoa CFC)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Lunedì sarà una giornata campale per il futuro prossimo del Genoa. Con molte probabilità, a Milano avverrà l’incontro tra Enrico Preziosi e Massimo Cellino: come spiega Telenord, l’imprenditore sardo ha la volontà di comprare il Grifo al costo dei debiti in essere, ossia 60 milioni di euro.

Dopo che avvocati e professionisti di ambo le parti si sono incontrati più volte nei giorni scorsi, Preziosi e Cellino proveranno a raggiungere l’intesa. Se così sarà, il closing del Genoa avverrà poco dopo la metà di giugno. In caso contrario Cellino virerebbe sul Brescia.

Se sarà ratificato il passaggio di proprietà, l’ex presidente del Cagliari probabilmente nominerà Nicola Salerno direttore sportivo (ex Leeds e Palermo).

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.