Presidenziali FIGC, sarà corsa a tre: Gravina, Tommasi, Sibilia

Niente candidato unico per la poltrona del calcio italiano: si candidano anche i presidenti di Lega Pro e Lega Nazionale Dilettanti

11

La corsa per la carica di presidente Figc sarà a tripla corsia. Assieme a Damiano Tommasi, sindacalista del calcio, si sono candidati anche Gabriele Gravina, presidente della Lega Pro, e Cosimo Sibilia della Lega Nazionale Dilettanti. Niente candidato unico per la poltrona più importante del calcio italiano. Domani a Milano sarà tenuta una riunione con la commissione nominata ieri dalla Lega di A composta da Tavecchio, Cairo, Marotta, Lotito e Fassone; a Firenze, invece, nella sede della Lega Pro ci sarà un’assemblea dei club di categoria.