La Germania brinda all’Italia: disfatta a Monaco

É andata decisamente male l’amichevole di lusso all’Allianz Arena di Monaco di Baviera per l’Italia. Gli Azzurri sono stati sovrastati dalla superiorità tecnica della Germania di Jogi Löw: 4-1 il punteggio finale, le reti sono state marcate da Toni Kroos (24′), Mario Götze (45′), Jonas Hector (59′) e Mesüt Özil su calcio di rigore (65′, […]

19
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

É andata decisamente male l’amichevole di lusso all’Allianz Arena di Monaco di Baviera per l’Italia. Gli Azzurri sono stati sovrastati dalla superiorità tecnica della Germania di Jogi Löw: 4-1 il punteggio finale, le reti sono state marcate da Toni Kroos (24′), Mario Götze (45′), Jonas Hector (59′) e Mesüt Özil su calcio di rigore (65′, graziato Buffon). El Shaarawy addolciva la serata con un tiro da fuori area deviato dal romanista Rüdiger.

I tedeschi dominavano un’Italia combattiva solo nei primi quindici minuti di gara: poi emergeva la mentalità e la qualità dei ragazzi di Löw che da dieci anni allena la Nationallmannschaft e quindi può proseguire la sua idea di calcio integrata da una struttura federale moderna e dislocata capillarmente sul territorio tedesco. Azzurri remissivi, nessuno accorciava sui centrocampisti della Germania rendendo furibondo Antonio Conte in panchina. I tedeschi sfruttavano molto bene il contropiede e le situazioni di superiorità numerica.

Allianz Arena in visibilio per la vittoria sull’Italia che mancava addirittura dal 1995. Bonucci si faceva male nella ripresa al momento del terzo gol dei Campioni del Mondo in carica; nessun genoano impiegato dal ct Conte nell’ultima amichevole disponibile prima delle convocazioni ufficiali per Euro ’16. La sensazione è che qualcuno stasera si sia giocato il posto…

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.