Il “pistolero” Piatek raggiunge i 14 gol: domenica sfiderà l’Italia

Il totale riguarda le gare col Genoa e la Polonia. Sfida decisiva per Criscito e compagni che domenica allo stadio Slaski di Chorzow affronteranno i polacchi nella gara decisiva per evitare la retrocessione in Lega B della Nations League

1031
Piatek e Criscito (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Dentro o fuori. Domenica prossima l’Italia giocherà in Polonia una gara decisiva per la permanenza nella Lega A della Nations League. Mimmo Criscito e compagni avranno di fronte un cliente molto difficile: quel Piatek che, con la rete di testa segnata ieri al Portogallo (persa per 3-2 dalla Polonia), è arrivato a 14 gol complessivi in stagione con la maglia del Genoa e quella della nazionale del suo paese. Nel giorno della centesima presenza di Lewandowski, i riflettori sono stati puntati tutti su Kris. Sarà una gara all’ultimo respiro allo stadio Slaski di Chorzow (ore 20.45): in caso di sconfitta gli azzurri retrocederebbero matematicamente nella Lega B.

Doppio 0-0 invece per Zukanovic, titolare novanta minuti nella “sua” Bosnia, e Hiljemark, rispettivamente contro Turchia e Russia. A livello di Under21 il Belgio di Omeonga, davanti al dg Giorgio Perinetti, ha superato di misura per 1-0 l’Italia di Favilli entrato nella ripresa. Radu è pronto a scaldare i guantoni per il match tra Romania e Galles: fischio d’inizio alle 18 allo stadio Radulescu di Cluj-Napoca.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.