Mondiali 2018: Ronaldo batte il Marocco e lo elimina

Il gran gol di testa del fuoriclasse del Portogallo ha di fatto eliminato la nazionale africana (1-0) dal gruppo B della Coppa del Mondo

141
Ronaldo dopo il gol al Marocco (Foto twitter ufficiale Fifa World Cup)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Cristiano Ronaldo ha battuto praticamente da solo il Marocco. Dopo i tre gol rifilati alla Spagna nella prima gara del gruppo B dei mondiali, è stato infatti ancora una volta decisivo il fuoriclasse del Portogallo che nel primo tempo ha segnato un gran gol di testa. Gli africani hanno tentato più volte, soprattutto nella ripresa grazie anche al calo del Portogallo, di trovare il pareggio: al 55′ e al 57′ doppia occasione per Belandha, sventate entrambe da Rui Patricio. Nel finale Benatia calcia in area un pallone alto sulla traversa. Il Marocco resta a 0 punti ed è virtualmente eliminato: alle 20.00 Iran-Spagna.

Accetta i statistics, marketing per visualizzare questo contenuto.

 

Accetta i statistics, marketing per visualizzare questo contenuto.

Accetta i statistics, marketing per visualizzare questo contenuto.

Accetta i statistics, marketing per visualizzare questo contenuto.

Accetta i statistics, marketing per visualizzare questo contenuto.

 

 

 

 

 

 

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.