Mondiali 2018: la Spagna soffre, ma alla fine vince con l’Iran

Le Furie rosse subiscono il gioco asfissiante degli asiatici, ma al 54' riescono a segnare con Diego Costa

93
La gioia di Diego Costa dopo il gol all'Iran (Foto dal tweet ufficiale Fifa World Cup)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

La Spagna soffre il gioco asfissiante dell’Iran, ma alla fine la spunta in modo vincente. Primo tempo equilibrato tra le due formazioni, poi dopo un tiro di Piqué salvato sulla linea, è l’iraniano Ansarifard che termina sull’esterno della rete. Al 54′ il gol delle Furie rosse: Iniesta serve in profondità Diego Costa: due difensori avversari chiudono il centravanti iberico, ma un rimpallo lo favorisce e con un ginocchio mette in rete. L’Iran reagisce subito con Taremi: il Var annulla un gol a Ezatolahi che era partito in posizione regolare sul cross di Rezaeian, ma la successiva deviazione di Azmoun si è trovato in fuorigioco. Classifica gruppo B: la Spagna ora raggiunge quota 4 punti e aggancia il Portogallo, mentre l’Iran è a 3 punti: Portogallo-Iran sarà decisiva.

 

 

 

 

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.