MONDIALE 2014/Vrsaliko in campo con la Croazia contro il Camerun

Di tutto e di più. Dopo il primo giro di incontri completato dai team, il Mondiale riporta le squadre in pista per un’altra serie di collaudi indicativi, sulla strada della qualificazione agli ottavi di finale. E se per la Nazionale con Perin ci sarà da aspettare ancora un paio di giorni (il ct Prandelli oggi […]

28

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Di tutto e di più. Dopo il primo giro di incontri completato dai team, il Mondiale riporta le squadre in pista per un’altra serie di collaudi indicativi, sulla strada della qualificazione agli ottavi di finale. E se per la Nazionale con Perin ci sarà da aspettare ancora un paio di giorni (il ct Prandelli oggi esamina con i suoi i risultati dei test fisici a cui gli azzurri si sono sottoposti negli scorsi giorni) la maglia a scacchi di Sime Vrsaljko sfreccerà già oggi con la Croazia a Manaus (diretta tv ore 18), in un match da dentro o fuori contro il Camerun. Lo stesso stadio dell’esordio della nazionale italiana, con un surplus di difficoltà legate proprio alle condizioni climatiche e all’umidità, visto l’orario locale in cui si giocherà la partita. Un’ottima vetrina per il laterale di spinta prelevato l’estate passata dalla Dinamo Zagabria e confermato nell’undici titolare dal ct Kovac dopo il brillante esordio. Giornata di rifinitura invece per Fetfatzidis e Tachtsidis con la nazionale greca, attesa domani dalla gara con il Giappone.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.