MONDIALE 2014/Un’Italia con le gambe molli perde col Costa Rica

Un’Italia molle e senza idee perde contro un Costa Rica ben organizzato. I centroamericani si qualificano agli ottavi con un turno di anticipo: gli azzurri ora si giocheranno il passaggio del turno contro l’Uruguay, potendo vincere o pareggiare. Ciò che ha lasciato stupefatti è stata la mancanza di idee della formazione di Prandelli: a fronte di […]

15

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Un’Italia molle e senza idee perde contro un Costa Rica ben organizzato. I centroamericani si qualificano agli ottavi con un turno di anticipo: gli azzurri ora si giocheranno il passaggio del turno contro l’Uruguay, potendo vincere o pareggiare. Ciò che ha lasciato stupefatti è stata la mancanza di idee della formazione di Prandelli: a fronte di avversari che pressavano a centrocampo, è mancata completamente la velocità e gli scambi rapidi, unica arma per cercare di risolvere la gara in proprio favore. Assenza di gioco sulle fasce: il solo Darmian è riuscito a spingere in avanti e a tirare all’inizio della ripresa.

Le due occasioni capitate a Balotelli (31′ e 33′) sono state più frutto di casualità che di una manovra ordinata: l’attaccante solo davanti al portiere ha buttato fuori il pallone. In seguito ha tirato da buona posizione, ma Navas ha parato un tiro forte ma centrale. La Costa Rica ha reclamato un rigore per una spallata di Chiellini a Campbell. Nel finale di tempo arriva il gol: cross perfetto di Diaz da sinistra, Ruiz brucia sul tempo Chiellini e di testa batte Buffon. Nel secondo tempo Prandelli mette in campo ben 4 punte: Cassano, Insigne, Cerci e Balotelli. Ma il risultato è davvero sconfortante: gli azzurri non riescono a costruire una sola vera azione da gol. Martedì c’è l’Uruguay: o dentro o fuori.

Ecco la situazione girone per girone.

 GRUPPO A (Brasile, Croazia, Messico, Camerun)

12 giugno Sao Paulo Brasile – Croazia 3-1 Reti: (Croazia: 1′ Marcelo (Aut.). Brasile: 29′, 71′ Neymar Jr, 90′ (+1) Oscar)

13 giugno Natal Messico – Camerun 1-0 Rete: Peralta 61′

17 giugno Fortaleza Brasile – Messico 0-0

18 giugno alle ore 0.00 Manaus Camerun – Croazia 0-4 (11′ Olic  48′ Perisic  61′ Mandzukic  73′ Mandzukic)

23 giugno alle ore 22.00 Brasilia Camerun – Brasile

23 giugno alle ore 22.00 Recife Croazia – Messico

CLASSIFICA

Brasile e Messico 4, Croazia 3, Camerun 0

 GRUPPO B (Spagna, Olanda, Cile, Australia)

13 giugno Salvador Spagna-Olanda 1-5 (Spagna: 27′ Alonso. Olanda: 44′ van Persie, 53′ Robben, 64′ De Vrij, 72′ van Persie, 80′ Robben)

13 giugno Cuiaba Cile – Australia 3-1 (Cile: 12′ Sanchez  14′ Valdivia  90′ (+2) Beausejour. Australia: 35′ Cahill)

18 giugno alle ore 21.00 Rio De Janeiro Spagna – Cile 0-2 (20′ Vargas E., 44′ Aranguiz)

18 giugno alle ore 18.00 Porto Alegre Australia – Olanda 2-3 (Aus: 21′ Cahill, 54′ Jedinak, Olanda: 20′ Robben  58′ van Persie  68′ Depay)

23 giugno alle ore 18.00 Curitiba Australia – Spagna

23 giugno alle ore 18.00 Sao Paulo Olanda – Cile

CLASSIFICA

Olanda, Cile 6. Australia e Spagna 0

 GRUPPO C (Colombia, Grecia, Costa d’Avorio, Giappone)

14 giugno Belo Horizonte Colombia – Grecia 3-0 (5′ Armero  59′ Gutiérrez  90′ (+3) Rodriguez)

14 giugno Recife Costa d’Avorio – Giappone 2-1 (Giap: 16′ Honda. Costav: 64′ Bony, 66′ Gervinho)

19 giugno Brasilia Colombia – Costa d’Avorio 2-1 (Col: 64′ Rodriguez  70′ Quintero. Costa d’Av: 74′ Gervinho)

19 giugno Natal Giappone – Grecia 0-0

24 giugno alle ore 22.00 Cuiaba Giappone – Colombia

24 giugno alle ore 22.00 Fortaleza Grecia – Costa d’Avorio

CLASSIFICA

Colombia 6, Costa D’Avorio 3, Grecia e Giappone 1

 GRUPPO D (Italia, Inghilterra, Uruguay, Costarica)

14 giugno Fortaleza Uruguay – Costarica 1-3 (Ur: 24′ Cavani. Cos: 54′ Campbell  57′ Duarte, 84′ Ureña Porras)

14 giugno Manaus Inghilterra – Italia 1-2 (Ingh: 37′ Sturridge. Italia: 35′ Marchisio, 50′ Balotelli)

19 giugno Sao Paulo Uruguay – Inghilterra 2-1 (Uruguay: 39′ Suárez e 85′ Suárez. Inghilterra: 75′ Rooney)

20 giugno Recife Italia – Costarica 0-1 (44′ Ruiz)

24 giugno alle ore 18.00 Natal Italia – Uruguay

24 giugno alle ore 18.00 Belo Horizonte Costarica – Inghilterra

CLASSIFICA

Costa Rica 6, Italia e Uruguay 3. Inghilterra 0

 GRUPPO E (Svizzera, Ecuador, Francia, Honduras)

15 giugno Brasilia Svizzera – Ecuador 2-1 (Svizzera: 48′ Mehmedi  90′ (+3) Seferovic. Ecuador: 22′ Enner Valencia)

15 giugno alle ore 21.00 Francia – Honduras 3-0 (45′ Benzema, 49′ Valladares (autogol), 73′ Benzema)

20 giugno alle ore 21.00 Salvador Svizzera – Francia

20 giugno alle ore 0.00 Curitiba Honduras – Ecuador

25 giugno alle ore 22.00 Manaus Honduras – Svizzera

CLASSIFICA

Svizzera, Francia 3. Honduras, Ecuador 0

 GRUPPO F (Argentina, Bosnia, Iran, Nigeria)

15 giugno Rio De Janeiro Argentina – Bosnia 2-1 (Arg: 3′ autogol Kolasinac, 65′ Messi. Bosnia: 85′ Ibisevic).

16 giugno Curitiba Iran – Nigeria 0-0

21 giugno alle ore 18.00 Belo Horizonte Argentina – Iran

21 giugno alle ore 0.00 Cuiaba Nigeria – Bosnia

25 giugno alle ore 18.00 Porto Alegre Nigeria – Argentina

25 giugno alle ore 18.00 Salvador Bosnia – Iran

CLASSIFICA

Argentina 3. Nigeria, Iran 1. Bosnia 0

 GRUPPO G (Germania, Portogallo, Ghana, Usa)

16 giugno Salvador Germania – Portogallo 4-0

16 giugno Natal Ghana – USA 1-2 (Ghana: 83′ Ayew André. Usa: 1′ Dempsey  87′ Brooks)

21 giugno alle ore 21.00 Fortaleza Germania – Ghana

22 giugno alle ore 0.00 Manaus USA – Portogallo

26 giugno alle ore 18.00 Recife USA – Germania

26 giugno alle ore 18.00 Brasilia Portogallo – Ghana

CLASSIFICA

Germania, Usa 3. Ghana, Portogallo 0

     GRUPPO H (Belgio, Algeria, Russia, Corea del Sud)

17 giugno Belo Horizonte Belgio – Algeria 2-1 (Belgio: 71′ Fellaini  79′ Mertens. Algeria: 25′ Feghouli)

17 giugno Cuiaba Russia – Corea del Sud 1-1 (Russia: 74′ Kerzhakov. Corea del Sud: 68′ Lee Keun-Ho)

22 giugno alle ore 18.00 Rio De Janeiro Belgio – Russia

22 giugno alle ore 21.00 Porto Alegre Corea del Sud – Algeria

26 giugno alle ore 22.00 Sao Paulo Corea del Sud – Belgio

26 giugno alle ore 22.00 Curitiba Algeria – Russia

CLASSIFICA

Belgio 3. Russia, Corea del Nord, Algeria 0

     OTTAVI DI FINALE

sabato 28 giugno

P1 – (18.00) [prima classificata A] – [seconda classificata B] (Belo Horizonte)

P2 – (22.00) [prima classificata C] – [seconda classificata D] (Rio de Janeiro)

domenica 29 giugno

P3 – (18.00) [prima classificata B] – [seconda classificata A] (Fortaleza)

P4 – (22.00) [prima classificata D] – [seconda classificata C] (Recife)

lunedì 30 giugno

P5 – (18.00) [prima classificata E] – [seconda classificata F] (Brasilia)

P6 – (22.00) [prima classificata G] – [seconda classificata H] (Porto Alegre)

martedì 1 luglio

P7 – (18.00) [prima classificata F] – [seconda classificata E] (San Paolo)

P8 – (22.00) [prima classificata H] – [seconda classificata G] (Salvador)

QUARTI DI FINALE

venerdì 4 luglio

P9 – (18.00) [vincitrice P5] – [vincitrice P6] (Rio de Janeiro)

P10 – (22.00) [vincitrice P1] – [vincitrice P2] (Fortaleza)

sabato 5 luglio

P11 – (18.00) [vincitrice P7] – [vincitrice P8] (Brasilia)

P12 – (22.00) [vincitrice P3] – [vincitrice P4] (Salvador)

SEMIFINALI

martedì 8 luglio

P13 – (22.00) [vincitrice P9] – [vincitrice P10] (Belo Horizonte)

mercoledì 9 luglio

P14 – (22.00) [vincitrice P11] – [vincitrice P12] (San Paolo)

FINALE 3°/4° POSTO

sabato 12 luglio

(22.00) – [perdente P13] – [perdente P14] (Brasilia)

FINALE

domenica 13 luglio

(21.00) – [vincitrice P13] – [vincitrice P14] (Rio de Janeiro)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.