MONDIALE 2014/Il Belgio saluta la Russia e vola agli ottavi

Origi entra al posto di uno spento Lukaku e regala al Belgio la qualificazione agli ottavi di finale. Gli uomini di Wilmots non hanno un gioco brillante, ma riescono a superare la Russia che ha sprecato diverse occasioni da gol. Da ricordare: gran tiro di Kannunikov parato con i pugni da Courtois e nel finale […]

33

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Origi entra al posto di uno spento Lukaku e regala al Belgio la qualificazione agli ottavi di finale. Gli uomini di Wilmots non hanno un gioco brillante, ma riescono a superare la Russia che ha sprecato diverse occasioni da gol. Da ricordare: gran tiro di Kannunikov parato con i pugni da Courtois e nel finale di primo tempo Kokorin che da due passi spreca incredibilmente la più facile delle occasioni. Ne Belgio si segnala Mertens che soprattutto nel primo tempo crea due grattacapi alla difesa russa. Dopo l’ennesima occasione sciupata da Eshchenko e un palo di Mirallas, arriva il gol del Belgio: Hazard sulla destra serve Origi che al centro dell’area di rigore tira di potenza e batte Akinfeev. Ora per gli uomini di Capello diventa molto ardua la strada per la qualificazione: alle 21 si giocherà Corea del Sud-Algeria.

Ecco la situazione girone per girone.

GRUPPO A (Brasile, Croazia, Messico, Camerun)

12 giugno Sao Paulo Brasile – Croazia 3-1 Reti: (Croazia: 1′ Marcelo (Aut.). Brasile: 29′, 71′ Neymar Jr, 90′ (+1) Oscar)

13 giugno Natal Messico – Camerun 1-0 Rete: Peralta 61′

17 giugno Fortaleza Brasile – Messico 0-0

18 giugno alle ore 0.00 Manaus Camerun – Croazia 0-4 (11′ Olic  48′ Perisic  61′ Mandzukic  73′ Mandzukic)

23 giugno alle ore 22.00 Brasilia Camerun – Brasile

23 giugno alle ore 22.00 Recife Croazia – Messico

CLASSIFICA

Brasile e Messico 4, Croazia 3, Camerun 0

  GRUPPO B (Spagna, Olanda, Cile, Australia)

13 giugno Salvador Spagna-Olanda 1-5 (Spagna: 27′ Alonso. Olanda: 44′ van Persie, 53′ Robben, 64′ De Vrij, 72′ van Persie, 80′ Robben)

13 giugno Cuiaba Cile – Australia 3-1 (Cile: 12′ Sanchez  14′ Valdivia  90′ (+2) Beausejour. Australia: 35′ Cahill)

18 giugno alle ore 21.00 Rio De Janeiro Spagna – Cile 0-2 (20′ Vargas E., 44′ Aranguiz)

18 giugno alle ore 18.00 Porto Alegre Australia – Olanda 2-3 (Aus: 21′ Cahill, 54′ Jedinak, Olanda: 20′ Robben  58′ van Persie  68′ Depay)

23 giugno alle ore 18.00 Curitiba Australia – Spagna

23 giugno alle ore 18.00 Sao Paulo Olanda – Cile

CLASSIFICA

Olanda, Cile 6. Australia e Spagna 0

 GRUPPO C (Colombia, Grecia, Costa d’Avorio, Giappone)

14 giugno Belo Horizonte Colombia – Grecia 3-0 (5′ Armero  59′ Gutiérrez  90′ (+3) Rodriguez)

14 giugno Recife Costa d’Avorio – Giappone 2-1 (Giap: 16′ Honda. Costav: 64′ Bony, 66′ Gervinho)

19 giugno Brasilia Colombia – Costa d’Avorio 2-1 (Col: 64′ Rodriguez  70′ Quintero. Costa d’Av: 74′ Gervinho)

19 giugno Natal Giappone – Grecia 0-0

24 giugno alle ore 22.00 Cuiaba Giappone – Colombia

24 giugno alle ore 22.00 Fortaleza Grecia – Costa d’Avorio

CLASSIFICA

Colombia 6, Costa D’Avorio 3, Grecia e Giappone 1

  GRUPPO D (Italia, Inghilterra, Uruguay, Costarica)

14 giugno Fortaleza Uruguay – Costarica 1-3 (Ur: 24′ Cavani. Cos: 54′ Campbell  57′ Duarte, 84′ Ureña Porras)

14 giugno Manaus Inghilterra – Italia 1-2 (Ingh: 37′ Sturridge. Italia: 35′ Marchisio, 50′ Balotelli)

19 giugno Sao Paulo Uruguay – Inghilterra 2-1 (Uruguay: 39′ Suárez e 85′ Suárez. Inghilterra: 75′ Rooney)

20 giugno Recife Italia – Costarica 0-1 (44′ Ruiz)

24 giugno alle ore 18.00 Natal Italia – Uruguay

24 giugno alle ore 18.00 Belo Horizonte Costarica – Inghilterra

CLASSIFICA

Costa Rica 6, Italia e Uruguay 3. Inghilterra 0

 GRUPPO E (Svizzera, Ecuador, Francia, Honduras)

15 giugno Brasilia Svizzera – Ecuador 2-1 (Svizzera: 48′ Mehmedi  90′ (+3) Seferovic. Ecuador: 22′ Enner Valencia)

15 giugno alle ore 21.00 Francia – Honduras 3-0 (45′ Benzema, 49′ Valladares (autogol), 73′ Benzema)

20 giugno  Salvador Svizzera – Francia 2-5 (Fr: 17′ Giroud, 18′ Matuidi, 41′ Valbuena, 67′ Benzema, 72′ Sissoko Moussa. Sv: 80′ Dzemaili, 86′ Xhaka)

20 giugno Curitiba Honduras – Ecuador 1-2 (Hond: 31′ Costly. Euc: 34′ e 65′ Valencia Enner)

25 giugno alle ore 22.00 Manaus Honduras – Svizzera

CLASSIFICA

Francia 6. Ecuador, Svizzera 3. Honduras 0

 GRUPPO F (Argentina, Bosnia, Iran, Nigeria)

15 giugno Rio De Janeiro Argentina – Bosnia 2-1 (Arg: 3′ autogol Kolasinac, 65′ Messi. Bosnia: 85′ Ibisevic).

16 giugno Curitiba Iran – Nigeria 0-0

21 giugno alle ore 18.00 Belo Horizonte Argentina – Iran 1-0 (90 (+1) Messi)

21 giugno alle ore 0.00 Cuiaba Nigeria – Bosnia 1-0 (29′ Odemwingie)

25 giugno alle ore 18.00 Porto Alegre Nigeria – Argentina

25 giugno alle ore 18.00 Salvador Bosnia – Iran

CLASSIFICA

Argentina 6. Nigeria 4 Iran 1. Bosnia 0

 GRUPPO G (Germania, Portogallo, Ghana, Usa)

16 giugno Salvador Germania – Portogallo 4-0

16 giugno Natal Ghana – USA 1-2 (Ghana: 83′ Ayew André. Usa: 1′ Dempsey  87′ Brooks)

21 giugno Fortaleza Germania – Ghana 2-2 (Ger: 51′ Gotze, 71′ Klose. Gha: 54′ Ayew A., 63′ Gyan)

22 giugno alle ore 0.00 Manaus USA – Portogallo

26 giugno alle ore 18.00 Recife USA – Germania

26 giugno alle ore 18.00 Brasilia Portogallo – Ghana

CLASSIFICA

Germania 4. Usa 3. Ghana 1 Portogallo 0

 

GRUPPO H (Belgio, Algeria, Russia, Corea del Sud)

17 giugno Belo Horizonte Belgio – Algeria 2-1 (Belgio: 71′ Fellaini  79′ Mertens. Algeria: 25′ Feghouli)

17 giugno Cuiaba Russia – Corea del Sud 1-1 (Russia: 74′ Kerzhakov. Corea del Sud: 68′ Lee Keun-Ho)

22 giugno alle ore 18.00 Rio De Janeiro Belgio – Russia 1-0 (88′ Origi)

22 giugno alle ore 21.00 Porto Alegre Corea del Sud – Algeria

26 giugno alle ore 22.00 Sao Paulo Corea del Sud – Belgio

26 giugno alle ore 22.00 Curitiba Algeria – Russia

CLASSIFICA

Belgio 6. Russia e Corea del Sud 1, Algeria 0

  OTTAVI DI FINALE

sabato 28 giugno

P1 – (18.00) [prima classificata A] – [seconda classificata B] (Belo Horizonte)

P2 – (22.00) [prima classificata C] – [seconda classificata D] (Rio de Janeiro)

domenica 29 giugno

P3 – (18.00) [prima classificata B] – [seconda classificata A] (Fortaleza)

P4 – (22.00) [prima classificata D] – [seconda classificata C] (Recife)

lunedì 30 giugno

P5 – (18.00) [prima classificata E] – [seconda classificata F] (Brasilia)

P6 – (22.00) [prima classificata G] – [seconda classificata H] (Porto Alegre)

martedì 1 luglio

P7 – (18.00) [prima classificata F] – [seconda classificata E] (San Paolo)

P8 – (22.00) [prima classificata H] – [seconda classificata G] (Salvador)

QUARTI DI FINALE

venerdì 4 luglio

P9 – (18.00) [vincitrice P5] – [vincitrice P6] (Rio de Janeiro)

P10 – (22.00) [vincitrice P1] – [vincitrice P2] (Fortaleza)

sabato 5 luglio

P11 – (18.00) [vincitrice P7] – [vincitrice P8] (Brasilia)

P12 – (22.00) [vincitrice P3] – [vincitrice P4] (Salvador)

SEMIFINALI

martedì 8 luglio

P13 – (22.00) [vincitrice P9] – [vincitrice P10] (Belo Horizonte)

mercoledì 9 luglio

P14 – (22.00) [vincitrice P11] – [vincitrice P12] (San Paolo)

FINALE 3°/4° POSTO

sabato 12 luglio

(22.00) – [perdente P13] – [perdente P14] (Brasilia)

FINALE

domenica 13 luglio

(21.00) – [vincitrice P13] – [vincitrice P14] (Rio de Janeiro)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.