Presentato a Como “Una vita a tutto campo”, la storia di Gigi Meroni

Il Gruppo Meroni ci invia questa presentazione del libro di Pierluigi Comerio su Gigi Meroni, “UNA VITA A TUTTO CAMPO” svoltasi a Como. Da quanto apprendiamo, il volume sarà presentato anche a Genova. Ringraziamo il Gruppo per averci cortesemente spedito le foto. Una sua gigantografia e tutti gli amici a ricordarlo: la nuovissima palestra dell’oratorio di […]

55

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il Gruppo Meroni ci invia questa presentazione del libro di Pierluigi Comerio su Gigi Meroni, “UNA VITA A TUTTO CAMPO” svoltasi a Como. Da quanto apprendiamo, il volume sarà presentato anche a Genova. Ringraziamo il Gruppo per averci cortesemente spedito le foto.

Una sua gigantografia e tutti gli amici a ricordarlo: la nuovissima palestra dell’oratorio di San Bartolomeo ha accolto e salutato con favore la presentazione del volume “Gigi Meroni – Una vita a tutto campo”, edito da Carlo Pozzoni Fotoeditore e scritto dal giornalista comasco Pierluigi Comerio.

Una palestra gremita di amici, come detto, a cominciare da coloro che hanno conosciuto e vissuto accanto al campione comasco prematuramente scomparso all’età di 24 anni in un terribile incidente stradale a Torino.

In via preliminare il sindaco, Mario Lucini, ha portato il saluto suo e dell’amministrazione tracciando un significativo ricordo del grande campione scomparso. E ad entrare immediatamente nell’atmosfera ha provveduto il cantautore comasco Luca Ghielmetti che ha eseguito dal vivo la canzone “Gigi Meroni” scritta apposta per la “farfalla” granata e il cui cd è contenuto nel volume.

A far gli onori di casa la sorella Maria Meroni, il cui contributo nella realizzazione del libro è stato fondamentale: alla sua disponibilità si deve, infatti, la gran parte del materiale fotografico inedito contenuto nel libro. Maria Meroni ha accettato di mettere a disposizione una consistente mole di materiale iconografico di suo fratello calciatore, ma anche tantissimi e preziosi documenti che costituiscono delle autentiche rarità.

“Star” assoluta della presentazione di San Bartolomeo, l’ex compagno di squadra di Gigi Meroni nel Genoa e nel Torino, Natalino Fossati, che ha sottolineato le grandi doti umane – oltre a quelle di atleta – del campione scomparso, soffermandosi nel racconto di numerosi e gustosi aneddoti riguardanti episodi vissuti in presa diretta: Fossati, infatti, è stato per oltre quattro anni il compagno di stanza di Meroni nelle trasferte e nei ritiri.

Tra i tanti interventi che hanno vivacizzato la piacevole presentazione da ricordare quelli di Domenico Mecu Beccaria e Giampaolo Muliari, rispettivamente presidente e del direttore del Museo del Grande Torino di Grugliasco all’interno del quale un’intera sala è dedicata proprio a Meroni. Significative e cariche di commozione, infine, le testimonianze di Graziano Brenna e Giampiero Majocchi, entrambi legati a diverso titolo alla famiglia Meroni e al ragazzo stesso.

“Gigi Meroni – Una vita a tutto campo”, è arricchito inoltre da una prefazione del grande giornalista sportivo Gianni Mura, da una postfazione dello scrittore torinese, Massimo Gramellini, appassionato tifoso granata e, come detto, da un cd con la canzone “Gigi Meroni” cantata dal cantautore Luca Ghielmetti.

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.