Grazie a Pandev il Genoa ha colto la prima vittoria in campionato nel nuovo Bentegodi

Nel 1958 il Grifone aveva vinto 3-1 nel vecchio impianto contro l'Hellas Verona. Nel nuovo, inaugurato nel 1963, i rossoblù colsero un successo nel 1976 in Coppa Italia

53
L'esultanza di Goran Pandev (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

E’ stato riportato che il Genoa non vinceva in casa dell’Hellas Verona in campionato dal lontano 26 aprile 1958. Un 3-1 sinonimo di ipoteca sulla salvezza prodotto soprattutto dalla grande giornata di Abbadie autore delle ultime due reti. Attenzione: la partita si era svolta nel vecchio impianto Bentegodi situato allora nel centro città, in seguito dismesso con l’area stessa oggi adibita a parcheggio sotterraneo. Il nuovo stadio Marcantonio Bentegodi venne inaugurato nel 1963 ed ospitò il Genoa in 22 occasioni (una in programma nel 1968 venne giocata sul neutro di Ferrara) con 11 successi dell’Hellas Verona e 11 pareggi. Dunque il nuovo impianto scaligero in campionato contro la prima squadra di Verona è rimasto invitto per il Genoa fino a ieri sera. Ad essere sinceri, rovistando nel tempo, troviamo un trionfo del Grifone per 3-0 nello stesso stadio. Era il 1976 quando una doppietta di Pruzzo e una rete di Rizzo rovinarono la serata ai tifosi scaligeri, ma si trattava di una partita di Coppa Italia.

In conclusione, la rete di Goran Pandev che ha determinato la vittoria genoana passerà all’ennesima storia delle “prime volte” in campionato. In tale contesto al Genoa manca ancora la prima volta all’Olimpico giallorosso, dove la maledizione dura da ben 65 anni. Ma di questo ne riparleremo mercoledì 18 aprile 2018.

Marco Colla

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.