Correva l’anno 1964: un guardalinee fece cambiare idea a Lo Bello su un gol fantasma del Genoa col Milan

Il celebre arbitro siracusano convalidò una rete di Franco Rivara dopo il consulto col suo assistente

147
Meroni in attacco durante Genoa-Milan del 23 2 1964 (Da Magliarossonera.it)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Trentamila spettatori andarono a vedere al “Luigi Ferraris” il Genoa opposto ai campioni d’Europa in carica del Milan domenica 23 febbraio 1964. Al 37’ del 1° tempo José João «Mazzola» Altafini sfuggì sulla destra alla guardia di Natalino Fossati ed operò un traversone al centro per Bruno Mora sr., che, liberatosi della marcatura di Giampiero Bassi, batté con un dosato colpo di testa Mario Da Pozzo.

A un quarto d’ora dalla fine dell’incontro, Franco «il Tigre di Ronco» Rivara, riprendendo una respinta di Bruno Bacchetta, fece partire un gran tiro da una trentina di metri, che picchiò prima sotto la traversa poi per terra (prima di aver varcato la linea di porta secondo Concetto Lo Bello sr., oltre secondo il guardalinee che fece modificare al celebre arbitro siracusano la prima decisione) e infine venne abbrancato dal portiere milanista Luigi Balzarini. L’incontro finì così con un lusinghiero pareggio per i padroni di casa.

Stefano Massa

(Membro del Comitato Ricerca e Storia del Museo della Storia del Genoa)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.