Sampdoria-Napoli 2-4. Gli azzurri passano al Ferraris

Monday night pirotecnico a Genova tra Sampdoria e Napoli: finisce 2-4 per i partenopei. Tante emozioni al Ferraris, 6 gol e 3 punti al Napoli.

660
Diego Demme (Foto tweet ufficiale Ssc Napoli)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Monday night pirotecnico a Genova tra Sampdoria e Napoli: finisce 2-4 per i partenopei. Tante emozioni al Ferraris, 6 gol e 3 punti al Napoli. Gli azzurri vanno subito in vantaggio con Milik (3’pt), raddoppiano con Elman (16’pt) ma dopo dieci minuti Quagliarella ridà speranza ai blucerchiati con una gran volè di destro. La Sampdoria si rianima, al 10′ della ripresa viene annullato un gol a Ramirez per un tocco di mano di Gabbiadini ad inizio azione, ma in gol è nell’area. Manolas tocca Quagliarella in area di rigore, il Var richiama La Penna: calcio di rigore. Gabbiadini non perdona (28’st). La Samp sembra controllare, ma al 38’st Demme trova la rete del 2-3 sfruttando una ribattuta di Colley su tiro a botta sicura di Insigne. C’è ancora tempo per le emozioni, allo scadere dei 7′ di recupero Mertens infila a porta vuota da trenta metri dopo un’uscita disperata di Audero.  Sampdoria-Napoli finisce qui: i partenopei si regalano una chance in chiave europea, la Sampdoria resta a +4 sul Genoa terzultimo ma ora è tallonata dal Lecce distante appena una lunghezza.

CLICCA QUI PER LEGGERE RISULTATI E CLASSIFICA IN SERIE A

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.